2020 Auguri e Abbondanza

La parola che scelgo per questo anno "tondo", "tondo" è proprio abbondanza. La rotondità ispira e compiace il senso di ricchezza e promessa. Essere nell'abbondanza significa sentirsi appagati e grati per quello che si ha senza rinunciare al desiderio di conquista, crescita, operosità. Sentirci ricchi e appagati promuove ulteriori opzioni di dono, generosità della vita, della natura. Significa anche ricordare che il mondo in cui abitiamo ha bisogno di esseri umani consapevoli della meraviglia che ci circonda. Essa contiene i beni più preziosi di cui si possa godere. E dunque, così come nella canzone di Modugno e poi dei Negramaro, i miei auguri più sentiti li rivolgo con: "Meraviglioso".  Felice 2020